Grani antichi e pane – Dialogo tra le colline della Toscana e dell’Oltrepò

Grani antichi e pane - Montesegale 2017Il 29 gennaio 2017 a Montesegale (Pavia) l’Associazione organizza – in collaborazione con l’amministrazione locale – un incontro e dialogo tra comunità centrato sui grani antichi.

Abbiamo voluto dare all’incontro un sottotitolo molto preciso

Coltivare grano, mangiare pane: reddito, paesaggio, ambiente, qualità e salute

Grani e pani hanno infatti storicamente avuto un ruolo identitario nelle vicende dei territori ed oggi stanno tornando ad essere un filo che tesse comunità attraverso un interessante sentiero di esperienze che si sta sviluppando lungo tutto l’Appennino.
Cosa hanno in comune le colline toscane e le colline dell’Oltrepò?

Grani antichi e coltivazioni collinari sono un ambito privilegiato che adempie a molte funzioni a partire dalla dimensioni agro-ecologiche e di manutenzione del territorio e del paesaggio fino a quelle connesse alla resilienza e alla tutela della biodiversità.

Ma soprattutto aprono il campo alla restituzione delle capacità di reddito agli agricoltori e alla costruzione di sistemi di domanda di comunità stabili e poco sensibili alle mode.

L’incontro con l’Associazione Grani Antichi di Montespertoli ed il dialogo con le realtà dell’Oltrepò è una occasione di scambio utile ad arricchire ed accrescere le esperienze per accelerare processi e rafforzarsi reciprocamente e per acquisire consapevolezza del proprio valore.

Insieme dialogando.

 

Scarica il Programma della giornata dei Grani Antichi a Montesegale